ATLETA DEL MESE: JACOPO CARLINI

E’ Jacopo Carlini L’atleta di questo mese. Il giovanissimo atleta classe 2002, allenato da Fernando Tampelloni  e Flavio Rambotti  ha ottenuto grandissimi miglioramenti e sta dimostrando un’incredibile duttilità. Dal salto in lungo al vortex, dall’alto agli ostacoli, Jacopo, pur nella sua giovane età, ha già praticato varie discipline. Vedremo in cosa si rivelerà più promettente.

 

Allora Jacopo, sei soddisfatto delle tue indoor e che aspettative hai per le outdoor?

Le indoor sono state una vera e propria sorpresa, non avevo praticamente mai provato il salto in alto e non mi aspettavo questi risultati. Le outdoor sono gia cominciate con il piede giusto agli studenteschi e speriamo proseguano per il meglio.

 

Ancora non hai scelto una vera e propria specialità, per cosa ti senti piu portato?

Ho avuto ottimi miglioramenti nel lungo e nell’alto ma pratico anche triplo. Forse la mia disciplina preferita è il salto in lungo ma ora mi sto concentrando e divertendo piu sull’alto, e credo che proseguirò su questa strada.

 

Come ti trovi al campo, con i compagni e soprattutto coll’allenatore?

Da quest’anno mi alleno con due gruppi, uno a caracalla con Flavio Rambotti e quello storico con Nando Tampelloni agli eucalipti. Flavio è un grande allenatore, mi sta facendo crescere incredibilmente, Nando lo considero quasi come un membro della famiglia, da lui prendo consigli tecnici ma anche lezioni di vita.

 

Cosa fai quando non ti alleni, è difficile coniugare campo e scuola?

Frequento il primo anno dell’istituto tecnico e agrario e devo dire che la scuola superiore mi ha scombussolato non poco. La passione per l’atletica però, che ho preso da mia sorella, la coniugo bene tra gli impegni. Pratico anche ogni tanto il tiro con l’arco.

 

Che ambizioni hai per il futuro, per l’atletica e il resto?

Quest’anno punto assolutamente al minimo per i campionati italiani cadetti di ottobre, ma devo lavorare non poco. Per il futuro invece mi piacerebbe entrare nella sezione dei carabinieri che una volta era la guardia forestale.

http://www.fidal.it/atleta/Jacopo-Carlini/f6yRlJShaWo%3D

 

Francesco Rossi