Thomas e Matteo a Caorle

Vestiti in un’inedita maglia bianco-verde, Thomas Manfredi e Matteo Pacenza si sono ben comportati a Caorle correndo per la rappresentativa dell’Italia Centrale.

Nei 200 metri Thomas si presentava con il terzo tempo di accredito tra i partecipanti dietro Gargano e Polanco (che aveva battuto il nostro Tardito ai Cds sui 100) ed ha mantenuto la posizione chiudendo in 22″46. Ha dato il suo contributo anche alle nella staffetta 4×100 seconda classificata e nella 4×400 vincitrice con 3’21″25.

Thomas rappresentativa

Matteo è stato schierato sui 1500 dove, dopo un avvio sonnolento, la gara si è accesa negli ultimi 500mt. Alla fine si è piazzato quarto in 4’05″59, migliorando di una posizione rispetto ai tempi di accredito.

Questi i passaggi in testa: m. 400 : 1’07.1 – m. 800 : 2’17″4 – m. 1000: 2’50″0 – m. 1200: 3’18″1

Da notare che il vincitore, Scantamburlo, ha chiuso in 1’10” l’ultimo 500.

Aspettiamo entrambi nel 2016, Thomas a confermare quanto di buono ha fatto vedere soprattutto nella prima parte della stagione, battezzata con la maglia della nazionale, prima dell’infortunio che ha limitato le sue prestazioni e Matteo a continuare la sua crescita ed aspirare, perché no, a qualche altra maglia.

Complimenti anche a Gianni Lucarelli e Marisa Masullo che li hanno cresciuti con cura!